giovedì, novembre 22, 2018

Arci e ITI Panella Vallauri insieme per il laboratorio ambiente ed energia sostenibile

9 febbraio 2017

Sarà presentato venerdì 10 febbraio, alle ore 9.00 presso la sala biblioteca dell’ITI “Panella Vallauri”, il laboratorio di ambiente ed energia sostenibile, promosso dall’Arci di Reggio Calabria con la collaborazione dell‘ITI “Panella Vallauri” all’interno dell’azione volontariato ambientale del progetto “Macramè”, finanziato dalla “Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale” nell’ambito del “Piano Azione Coesione – Giovani no profit”, con un intenso programma di azioni di volontariato sul territorio.

Grazie alla ormai consolidata collaborazione tra l’Arci e l’Istituto Industriale, diretto dalla prof.ssa Anna Nucera, sarà possibile continuare a portare avanti la progettazione e la costruzione partecipata dell’ex bowling di via Emilio Cuzzocrea, bene confiscato alla ‘ndrangheta, che diventerà un centro civico cittadino di cui beneficiari primari saranno proprio gli studenti.

Il laboratorio, coordinato dalla prof.ssa Maria Carmela D’Elia e diretto dai proff. Cuzzocrea e Macrì, coinvolgerà gli studenti delle classi 5^ AT (elettronica) e 5^ AE (elettrotecnica) che si impegneranno nella riqualificazione sostenibile degli impianti energetici del bene confiscato.

«Questa attività – spiega la dirigente Anna Nucera – si aggiunge a quelle già realizzate negli anni scorsi insieme all’Arci e va vista nell’ottica della continuità. Attraverso azioni di questo tipo – conclude – vogliamo mettere i nostri studenti al centro di attività concrete di recupero dei beni comuni nel pieno rispetto della legalità».

Alla presentazione del laboratorio interverranno: Anna Nucera, dirigente scolastico dell’ITI “Panella Vallauri”, la prof.ssa Carmela D’Elia, coordinatrice del progetto, il prof. Stefano Cuzzocrea, responsabile del laboratorio ed Elena Trunfio, dell’Arci di Reggio Calabria.

Ti piace questo articolo? Condividilo!